Leggi strane alla guida (e divieti assurdi)

Se pensi che girare dal lato giusto della carreggiata, tenere sotto controllo i segnali, e utilizzare un’automobile regolarmente revisionata sia sufficiente per guidare in ogni parte del mondo allora sei in errore: esistono una serie di leggi strane e bizzarre che ti possono portare spiacevoli sorprese, dalla multa fino alla prigione. Ecco un elenco di stranezze del codice della strada da tutto il mondo.

Anche la pulizia dell’automobile ha leggi severe…

A San Francisco, in California, è contro la legge lavare la macchina, in un autolavaggio, utilizzando biancheria intima. Sì, se hai in mente di utilizzare delle vecchie mutande o un vecchio reggiseno per pulire la carrozzeria dell’automobile fai un qualcosa che è contro la legge..
Auto sporca? Multa! In Russia, se guidi un’automobile molto sporca, potresti prenderti una multa di importo fino a 2,000 rubli (circa 25 euro)

Guida in stato di ebbrezza.. e non solo!

Puoi bere anche alla guida, a patto che… non ti ubriachi. Accade in Costa Rica, dove è permesso bere a patto che il tasso alcolemico nel sangue non superi lo 0.75 per cento. In Italia (che si misura diversamente, ovvero in grammi per litro, e oltre lo 0.5 g/L sei fuorilegge) con quella percentuale saresti già da coma etilico…
Hai bevuto troppo? Non puoi sederti davanti. Che sia vietato guidare l’auto in stato di ebbrezza è regola comune in tutto il mondo. Ma in Macedonia si va oltre: è anche vietato sedersi nel sedile anteriore. Insomma, si va in multa anche se trasportate un ubriaco (nel posto davanti). Si possono far salire solo nei sedili posteriori.
Multe anche per il passeggero sobrio. Ok, il conducente non deve essere ubriaco. Ma se siete sobri, e salite in un’automobile il cui guidatore sia ubriaco, allora siete in multa anche voi. Succede in Giappone.

Comportamento decoroso & amore in auto

Non bestemmiare! Non è solo una regola del Vangelo, ma anche una legge di Rockville, nel Maryland (Stati Uniti). Se vieni sorpreso ad imprecare alla guida (o in pubblico) potresti ricevere una multa di 100 dollari o dover scontare la pena in carcere per 90 giorni (e lì sì che parte qualche madonna…). Esistono poi tutta una serie di normative riguardanti i momenti più hot legati all’automobile. Cominciamo da quelli più soft: divieto di topless alla guida. E’ quanto specificato dalle leggi della strada in Thailandia. E’ obbligatorio indossare almeno una t-shirt, in caso di topless si rischia un’ammenda. Amore in automobile? Sì, anche se luogo pubblico, a patto di usare tendine o altri mezzi per mantenere la privacy. E’ quanto prevede la normativa del paese di Coeur d’Alene, in Idaho (Stati Uniti). Lo si può fare nell’auto parcheggiata, se gli occupanti sono nascosti alla vista pubblica. E c’è un regolamento preciso per la pattuglia che volesse controllare: ci si deve avvicinare da dietro, suonare tre volte per avvisare, e attendere due minuti prima di andare a bussare al finestrino e investigare…
Sempre in Massachusetts, vige un’istanza restrittiva per il sesso in auto fatto dai tassisti, ai quale è vietato farlo.. nei sedili anteriori.
In Nuovo Messico è legale farlo in automobile durante le pause pranzo a patto di dotarsi di opportune tendine per evitare la visione da parte di estranei.
Nello Utah invece è chiaramente vietato fare l’amore sulle ambulanze. L’aspetto più strano, è che il divieto ha conseguenze solo per le donne. Mentre l’uomo la passa liscia (e in totale anonimato), la donna deve subire pubblica vergogna, in quanto “il suo nome deve essere pubblicato sul giornale locale”. Ricordo che lo Utah è negli Stati Uniti, non in un paese musulmano…

Donna al volante…

multe bastardeLe donne non possono guidare. No, non è un detto dei vecchi (vedi l’origine del proverbio) o una battuta maschilista. La legge vige in Arabia Saudita, l’unico paese la mondo che non permette alla donna di mettersi al volante. Chissà se la percentuale di incidenti è migliore rispetto al resto del mondo??
Sempre in tema di vecchie leggi mai abrogate negli USA, in Tennessee, l’arrivo di un auto condotta da una donna deve essere avvisata da un uomo sventolante bandiera rossa…

Attenzione quando guidate in questi paesi..

Tenere i fari sempre accesi. E’ una legge vigente in Svezia, terra dal lungo periodo invernale. Fino a giugno, le luce vanno tenute sempre accese, giorno e notte. Ovunque, mentre in Italia vanno tenute sempre accese al di fuori dei centri abitati (quindi autostrade, strade extraurbane principali, strade extraurbane secondarie).

Obbligo degli occhiali di scorta. Se avete l’obbligo di guida con lenti, allora dovete portare con voi anche un paio di occhiali di scorta. Succede in Spagna, dove ad un controllo di policia vi potrebbero chiedere se avete con voi un paio di occhiali da vista extra…

Attenzione alla targa. Se ti trovi a Manila, nelle Filippine, non puoi guidare di lunedì se la tua targa finisce con 1 o con 2. Mentre a Denver, in Colorado (USA), è illegale guidare un’auto nera di domenica (probabilmente retaggio di un vecchissimo regolamento che teneva conto di abitudini religiose, ecc.)

Vietato bere o mangiare alla guida. E’ quanto sancisce il codice della strada a Cipro. I McDrive sono praticamente illegali.

Nel Massachusetts, Stati Uniti, è vietato lasciare gli animali domestici sul sedile posteriore. Possono sedersi davanti. In Alaska invece è vietato legare i cani sul tetto dell’automobile: se si è fatta questa legge evidentemente se ne sentiva il bisogno… Così come la legge vigente in Tennessee, sempre negli Stati Uniti, che vieta di sparare agli animali.. dall’auto (a meno che non sia una balena, cosa possibile solo se avete un lanciamissili a lunga gittata…)

In Ohio è vietato cavalcare il tettuccio dei taxi stile surfista, ed è inoltre previsto dai regolamenti vigenti
l’obbligo di dare un colpo di clacson quando si sorpassa un’altra auto (immaginate se accadesse quà in Italia…)

In Alabama è illegale guidare bendati. Va bene. Ma è invece permesso andare guidare in senso vietato se si ha una lanterna davanti al mezzo. Evidentemente un retaggio di un vecchio regolamento, mai abrogato.

Infine una chicca, sempre americana, che riguarda specificatamente i motociclisti: un biker che arriva nello stato di Washington con intenzioni criminali deve obbligatoriamente fermarsi al confine della contea e telefonare al capo della Polizia per avvisare che sta arrivando…

E poi la situazione più strana di tutti forse è in Italia: qui puoi ammazzare una persona, scappare e – in quanto non esiste l’omicidio stradale – cavartela con una sospensione della patente. A confronto le leggi strane di tutto il mondo ci fanno un baffo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *