La composizione chimica dell’Uomo e della Donna

ELEMENTO CHIMICO: Uomo

SIMBOLO: Um
SCOPRITORE: ?????
MASSA ATOMICA: Generalmente sui 75 Kg, può variare dai 51 ai 220 Kg
OCCORRENZE: Si trova in abbondanza in tutte le aree, tranne quando serve

PROPRIETA’ FISICHE:
a) La superficie è solitamente ricoperta da uno spesso strato villoso
b) Si surriscalda durante le partite, mentre si raffredda rapidamente dopo l’unione intima con l’elemento Dn (donna)
c) Prima dell’unione intima con l’emento Dn, si irrigidisce ma col tempo questa proprietà tende a diminuire
d) Diventa gelido se si accenna alle sue “dimensioni”
e) E’ impossibile da sciogliere
f) Passa rapidamente dallo stato elementare allo stato eccitato se nelle vicinanze si trova l’elemento Dn, ma solo se questo ha una massa atomica inferiore ai 65 kg.
g) In natura si trova un po’ ovunque ma tende a concentrarsi in posti dove siano presenti manifestazioni sportive o esibizioni dell’elemento complementare (Dn)
h) Diviene rigido se si applica una leggera pressione nei punti giusti
i) Se coniugato all’elemento Dn, tende ad aumentare la sua massa atomica

PROPRIETA’ CHIMICHE:
a) Difficilmente forma legami stabili
b) Dimostra un’elevata affinità per l’etanolo (alcool) che fa variare notevolmente il comportamento dell’elemento Uomo.
c) Tende ad avere un comportamento aggressivo in molti casi, in particolare se alla guida di un automezzo
d) Può esplodere spontaneamente senza ragione
e) Mostra scarsa reattività se sottoposto a “faccende domestiche”
f) Forte incompatibilità con qualsiasi sostanza detergente
g) Assume senza selettività qualsiasi sostanza “commestibile”
h) Diventa molto reattivo in presenza di certe caratteristiche “tondeggianti” possedute dall’elemento Dn

USI COMUNI:
a) Usato come mezzo per produrre il (o gli) elemento/i Bn (bambino o bambini)
b) Molto utile per spostare pesi o sostituire lampadine fulminate

ESAME SPETTROGRAFICO:
Il suo colore varia dal rosa tenue al marrone scuro e la variazione di colore influenza esclusivamente certe “dimensioni”

POTENZIALI PERICOLI:
a) Molto pericoloso se presenti i seguenti elementi: squadra del cuore, possesso del telecomando, guida della macchina, possibili rivali
b) Sconsigliata la frequente unione intima con l’elemento Dn a causa delle possibili conseguenze a carico di quest’ultima
c) Come per l’elemento Dn, è illegale possederne più di un esemplare Con difficoltà è possibile tenerne più di uno, a patto che si trovino in luoghi differenti e che non possano venire in contatto tra di loro (vedi punto a)

ELEMENTO CHIMICO: Donna

SIMBOLO: Dn
SCOPRITORE: Adamo
MASSA ATOMICA: Accettata sui 53,6 Kg, può variare dai 40 ai 200 Kg
OCCORRENZE: Si trova in abbondanza in tutte le aree

PROPRIETA’ FISICHE:
a) La superficie è usualmente ricoperta da una pellicola colorata
b) Si surriscalda per nulla, e diventa gelida senza nessuna ragione conosciuta
c) Si scioglie se sottoposta a particolari attenzioni
d) Diviene amara se non utilizzata correttamente
e) Si trova in natura in vari stati, da quello vergine a quello grezzo
f) Diviene malleabile se si applica una pressione nei punti giusti

PROPRIETA’ CHIMICHE:
a) Stringe legami di tipo forte con Oro, Argento e una vasta gamma di pietre preziose
b) Assorbe una grande quantità di sostanze costose
c) Può esplodere spontaneamente senza ragione o avviso preventivo
d) Anche se insolubile nei liquidi, la sua attività aumenta considerevolmente se saturata con alcool
e) Ha un grande potere moneta-riducente

USI COMUNI:
a) Usata moltissimo come ornamento, specialmente nelle macchine sportive
b) Può essere di grande aiuto per rilassarsi o per sfogare istinti repressi
c) Ottimi risultati come detergente

ESAME SPETTROGRAFICO:
a) Possono trovarsi in natura con una colorazione che va dal rosato al giallo paglierino al marrone scurissimo
b) Qualunque sia il suo colore originale, diventa verde se accostata ad elementi migliori della sua stessa specie

POTENZIALI PERICOLI:
a) E’ molto pericolosa, eccetto che in mani esperte
b) E’ illegale possederne più di un esemplare. Con difficoltà è possibile tenerne più di una, a patto che si trovino in luoghi differenti e che non possano venire in contatto tra di loro