Case decorate per Halloween – Galleria foto e video

I più sensazionali addobbi per Halloween: geniali e originali case.. degli orrori!

Arriva Halloween e si preparano dolcetti, scherzetti e costumi. Ma non a tutti basta mettere la zucca illuminata in giardino o sul davanzale. Ecco una raccolta di decorazioni sensazionali realizzati per la festa del 31 ottobre.

Questa casa, circondata da giganti gonfiabili di mostri e, si trova a Bismarck-Mandan, nel Nord Dakota, Stati Uniti. La proprietaria della casa si chiama Cindy Sturre, e qualche anno fa ha cominciato ad addobbarla per la festa dei fantasmi: vedendo il successo tra i bambini del paese e non solo, ogni anno ha aggiunto “pezzi” alla collezione, realizzando così una gigantesca coreografia in stile Halloween. Al momento i gonfiabili sono 23, ma ha intenzione di crescere. Tempeste di vento permettendo [Fonte: Kfyrt.com]
scenario mostruoso con gonfiabili e decorazioni casa

La casa col trucco! Ambientazione decadente, mostro sul tetto, nastri gialli tipo scena del crimine, piante secche: in mezzo alle curate villette di un quartiere residenziale spicca questa “casa dei fantasmi”. In realtà è un gigantesco addobbo di Halloween. Come hanno fatto?
ambientazione casa dei fantasmi
Ecco svelato il trucco! La casa è come una scenografia, montata davanti alla casa in cui abitano i simpatici realizzatori di questa opera. Basta girare l’angolo e si scopre come hanno fatto:
casa col trucco (dietro le quinte)

Per la serie i nuovi mostri ecco una realizzazione della casa di Donald Trump. Poteva mancare il tema politico negli USA quando manca poco alle elezioni del nuovo presidente? Nel Connecticut, Matt Warshauer – un professore di storia della Central Connecticut State University – ha circondato la sua casa di West Hartford con un muro lungo circa 20 metri e alto 2,5 metri, per replicare a quello proposto da Donald Trump, da realizzare tra gli Stati Uniti e il Messico. La sua realizzazione presenta scheletri lungo tutto il perimetro, con cartelli del tipo “io non sono un criminale” e “siamo tutti immigrati”, in risposta alle affermazioni razziste di Trump. Nel “quadro” non mancano anche Hillary Clinton (su un asino tirato da redini fatte di catene) e Bernie Sanders imprigionato dal Comitato Nazionale Democratico. In sostanza, i mostri sono i politici. [Fonte: ABC]
casa di Donald Trump

Come far diventare un garage automatico un mostro gigante. Ci è riuscita Amanda Right Pierson, anche lei dagli Stati Uniti, che ha trasformato il suo garage nella bocca di un mostro gigante, così ogni volta che si apre sembra che stia inghiottendo un’auto. Se hai un garage a saracinesca sei ancora in tempo a decorare casa tua in maniera originale e ben visibile da tutti! Guarda foto..
garage trasformato in bocca di mostro
.. e video del “mostro in azione”:

Ecco un’altra idea per fare delle decorazioni in grande stile: questa casa si trova a Houston, al 5750 Main Street. C’è tutto per rievocare l’atmosfera di scherzo e paura: decine di scheletri invadono il giardino e il tetto dell’abitazione, sistemati in modo da sembrare un quadro dell’apocalisse. Alcuni saltano la recinzione, corrono verso la casa, salgono sul tetto: davvero uno scenario ben riuscito [Fonte: chron.com]
giardino con scheletri e zombies

Beetlejuice … Beetlejuice … Beetlejuice …! Questo serpente gigante, realizzato a Cleveland da Heather Lee McClellan, si ispira al famoso film sui “novelli deceduti” con Michael Keaton. L’artista lo ha realizzato uno volta stabilitosi nel nuovo quartiere, così, per presentarsi ai vicini. Il serpente gigante con due teste che nel film vagava per i deserti fuori dalla casa dei fantasmi diventa qui l’arco di entrata della casa, il percorso che i bimbi devono fare per andare a chiedere trick-or-treater (dolcetto o scherzetto). [Fonte: clevescene.com]
decorazione serpente gigante (Beetle Juice)

Infine la realizzazione forse più bella tra tutte le case dei fantasmi decorate per Halloween: guarda questo intrigante allestimento realizzato a Los Angeles dalla fotografa Christine McConnell. Il risultato è surreale, di alta qualità, da far invidia ad un set cinematografico. Gli occhi che ti spiano, e l’accostamento dei colori, ricordano molto lo stile di Magritte o Salvador Dalí. Aggiungendo ragnatele, zucche, denti insanguinati e ragni, diventa uno splendido scenario per Halloween:

Ispirata da una versione del film horror Monster House del 2006, la casa offre il meglio di sè di notte, quando le tenebre – non chè una macchina del fumo – amplificano la sua atfomsfera tetra e surreale:
casa dei mostri: decorata con occhi giganti
Se anche tu vuoi ricreare una decorazione simile, ecco illustrato passo passo come è stata realizzata:
come realizzare decorazioni mostruose per la casa

Eccola infine nella sua visione notturna..
home's monster: effetto di notte decorazioni di Halloween

Ma anche una simpatica invasione di ragni giganti, che avvolgono tutto l’edificio con delle ragnatele, è di sicuro effetto:
invasione di ragni, casa piena di ragnatele

Video animazioni luci di Halloween

Queste case hanno un impianto luci+sonoro “mostruoso”: i proprietari non hanno badato a spese di montaggio, nè di… bolletta! Il risultato è una casa trasformata in una discoteca da paura

Questa casa ogni anno crea un’animazione luci-musica in occasione di Halloween. Si trova a Riverside, in California (Usa). Il “concerto” è creato da luci a forma di zucche, lapidi, inondazioni, luci stroboscopiche… Nella versione 2011 (Party Rock Anthem)

Nel corso degli anni ovviamente ha sostituito le luci utilizzando quelle a LED per un consumo minore.. Questa la versione 2016 (con colonna sonora Highway to Hell by AC/DC)

e questa è un’altra versione (Time Warp, da The Rocky Horror Picture Show)

Decorazioni più veloci

Troppo tardi per costruire un impianto del genere? Allora puoi correre ai ripari con queste realizzazioni, molto più semplici ma di sicuro effetto. La prima: mettere delle lapidi in giardino. Potete realizzarle in cartone, e poi pitturarle in modo da dare un effetto realistico. In questa realizzazione, il proprietario (evidentemente un rockettaro puro) ha deciso che era ora di far fuori il pop, mettendo sulle lapidi i nomi di Justin Bieber, ecc.
lapidi in giardino

Infine, la realizzazione col massimo rapporto spesa/effetto finale: due corpi insanguinati a terra, come a lasciar capire che in casa c’è un pazzo criminale che fa a fette le persone.
scena horror (finta)
Bastano 2 manichini: con i vicini viene meglio ma se non sono d’accordo ad essere squartati meglio lasciarli stare scherzetto bastardo